Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2018

EUROWINGS potenzia i collegamenti con New York a partire dal 1° dicembre 2018

Immagine
 A partire dal 1° dicembre 2018, con Eurowings sarà possibile volare da Düsseldorf a New York con maggiore frequenza. Il vettore tedesco offrirà sei voli a settimana per New York – Aeroporto di Newark (EWR) – in aggiunta alle connessioni già esistenti con JFK. Eurowings è subentrata nel collegamento offerto in precedenza da Lufthansa, permettendo ai passeggeri che volano con Eurowings dalla capitale del Nord Reno – Vestfalia di scegliere, per la prima volta, tra i due aeroporti di New York. Il volo EW 112 per Newark (EWR), operato da Airbus A330, decollerà da Düsseldorf ogni giorno, eccetto il martedì, alle 11:45 con arrivo a Newark alle 14.40 (ora locale). Il volo di ritorno EW 113 decollerà da New York alle 16:50 (ora locale), arrivando a Düsseldorf il giorno seguente alle 6:05. I biglietti per la “Grande Mela” sono già prenotabili sul sito www.eurowings.com oppure sull’app di Eurowings per smartphone e tablet, con prezzi a partire da 179.99 euro a tratta. I clienti di Eurowin

KLM sbarca a Las Vegas, la città più famosa degli Stati Uniti !

Immagine
KLM sbarca a Las Vegas, la città più famosa degli Stati Uniti ! La nuova destinazione sarà collegata con volo diretto KLM da Amsterdam con frequenza tri settimanale ed operati dal nuovo Boeing B787-9 Dreamliner, capace di accogliere fino a 294 passeggeri a bordo suddivisi in 30 posti in World Business Class, 45 posti in Economy Comfort Class e 219 posti in Economy Class.  KLM volerà tra Amsterdam Schiphol e Las Vegas il venerdì e la domenica a partire dal 6 giugno 2019 con l'aggiunta del terzo volo settimanale introdotto il martedì a partire dal 2 luglio 2019. Las Vegas attrae milioni di visitatori ogni anno ed è la capitale dell’intrattenimento negli Stati Uniti. Si compone di lussuosi hotel e infiniti casinò e spesso fa da sfondo ai film di Hollywood.  Oltre a tutto l’intrattenimento, Las Vegas è anche una destinazione ideale per gli amanti della natura e gli escursionisti che possono raggiungere numerosi suggestivi parchi nazionali. I nuovi voli KLM estenderann

BLUE AIR, presenta nuovi collegamenti da Torino Caselle

Immagine
La compagnia aerea Blue Air annuncia i nuovi collegamenti diretti Torino-Cracovia, Torino-Stoccarda e Torino-Venezia operativi dalla prossima stagione invernale. Grazie a questi nuovi voli, il vettore romeno arricchisce il proprio network, servendo dalla base di Torino, 18 destinazioni nella stagione invernale e collegando la città con 8 paesi europei e 7 regioni italiane.  La base Blue Air di Torino, già composta da 4 Boeing 737, si amplia e si diversifica con l’aggiunta di un aeromobile ATR da 68 posti, garantendo flessibilità per servire ogni tipo di traffico, compreso quello regional.  Torino viene collegata così per la prima volta con volo di linea con Cracovia, destinazione polacca con un potenziale di traffico sia incoming che outgoing e con Venezia, favorendo i collegamenti sulla dorsale est- ovest. Il nuovo volo per Stoccarda rappresenta un comodo collegamento tra il Piemonte e il sud della Germania in ottica prevalentemente d’affari, ma con la possibilità di servir

AIRBUS presenta il nuovo Airbus A220 nei colori di Delta Airlines

Immagine
Il primo Airbus A220-100 di Delta Air Lines, precedentemente conosciuto come Bombardier CSeries,  è stato presentato alla stampa dopo essere uscito dal painting hangar della A220 final assembly line in Mirabel, Québec.  Il nuovo aereo, dipinto nella livrea di Delta Airlines, per altro compagnia aerea di lancio, offre interni state-of-the art e best-in-class fuel performance. L’aereo passerà alle pre flight activities nell’A220 flight line hangar in Mirabel, prima di decollare per il suo primo volo previsto entro la fine di quest’autunno. L’entrata in servizio del primo esemplare del nuovo A220 di Delta Airlines è prevista  per l’inizio del 2019.

AERONAUTICA MILITARE, decollo su "scramble" di una coppia di Eurofighter

Immagine
Nella giornata di domenica 16 settembre scorso, una coppia di velivoli da caccia F-2000 Eurofighter dell'Aeronautica Militare, in servizio di allarme per la difesa dello spazio aereo nazionale, ha compiuto un intervento su ordine di decollo immediato (in gergo tecnico detto "scramble") per intercettare e controllare un velivolo Antonov AN-26 della compagnia ucraina Vulkan Air in volo da Tangeri a Fiumicino che aveva perso il contatto radio con gli enti del traffico aereo. I due aerei, in dotazione al 4° Stormo di Grosseto, sono decollati dalla propria base alle 8:20 circa su ordine del CAOC (Combined Air Operation Center) di Torrejon, l'ente NATO responsabile per la sorveglianza dei cieli nell'area, e hanno condotto l'operazione sotto il controllo delle sale operative del sistema di sorveglianza e difesa aerea dell'Aeronautica Militare. Dopo pochi minuti dal decollo, i due caccia intercettori hanno raggiunto l'aereo civile per verificare la na

AEROPORTI DI ROMA: torna l’“AIRPORT OPERA LIVE” per i passeggeri del "Leonardo da Vinci"

Immagine
L’aeroporto Leonardo da Vinci ha ospitato, questa mattina, due performance di musica lirica, organizzate da Aeroporti di Roma in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma.  L’area di imbarco E per i voli internazionali extra Schengen e l’area B dedicata ai voli nazionali ed europei hanno ospitato le esibizioni dei giovani artisti di Fabbrica, il primo Young Artist Program che dà la possibilità a talenti emergenti italiani e stranieri, già formati presso conservatori e accademie, di inserirsi nel mondo dello spettacolo. Nelle performance di oggi, 17 settembre 2018 in aeroporto un cast artistico tutto al femminile –una soprano, due mezzosoprani e una pianista – ha interpretato arie delle maggiori opere liriche di Sergej Rachmaninov, Giuseppe Verdi, Georges Bizet, Giacomo Puccini e Wolfgang Amadeus Mozart.  I passeggeri presenti, stupiti dalle note del pianoforte, risuonate tra i gate di imbarco, hanno assistito ai due concerti, della durata di 20 minuti ciascuno

NORWEGIAN si conferma come la compagnia aere con il più basso consumo

Immagine
Norwegian si conferma per la seconda volta la compagnia aerea con il più basso consumo di carburante sulle rotte transatlantiche. A certificarlo lo studio condotto dall’International Council on Clean Transportation (ICCT) che ha analizzato l’efficienza dei consumi di carburante delle 20 più importanti compagnie aeree che hanno collegato l’Europa e gli Stati Uniti nel 2017. Il vettore aveva già ottenuto questo importante riconoscimento nel 2015, anno in cui l’ICCT ha pubblicato per la prima volta la sua indagine. Oggi, a conferma del costante impegno nel ridurre il proprio impatto ambientale, Norwegian si piazza nuovamente in testa alla classifica dei vettori più green, superando di gran lunga importanti player come Alitalia e British Airways. Dallo studio emerge che Norwegian, in media, ottiene un risultato pari a 44 pax-km/L, ovvero riesce a trasportare un passeggero per 44 km per ogni litro di carburante, superando del 33% la media del settore. Nominata per il quarto anno cons

VOLOTEA, raggiunge i 10 milioni di passeggeri trasportati in Italia

Immagine
Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa, vola sempre più in alto e raggiunge quota 10 milioni di passeggeri trasportati in Italia presso l’aeroporto di Napoli. Un traguardo importante che Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea, e Margherita Chiaramonte, Responsabile Sviluppo Network Aeroporto di Napoli, hanno festeggiato premiando la fortunata passeggera, Maddalena D'Angiò. Napoletana DOC, Maddalena ha ricevuto un premio davvero speciale: un anno di voli gratuiti in partenza da Napoli verso tutte le destinazioni raggiungibili a bordo degli aeromobili Volotea. Volotea, opera da aprile 2012 e ha raggiunto in Italia i 10.000.000 di passeggeri dopo aver operato più di 100.000 voli da e per gli aeroporti italiani. Il primo volo della compagnia è decollato da Venezia (prima base inaugurata dalla low cost a livello nazionale) alla volta di Olbia, il 5 aprile 2012. Dopo 6 anni, il