giovedì 17 gennaio 2019

FINNAIR, presenta due nuove rotte per la "Winter 2019/2020"

Finnair rende noto l'avvio di due nuove rotte per la stagione invernale 2019/2020 e presenta Sapporo, in Giappone e Punta Cana nella Repubblica Dominicana.

Finnair volerà verso Sapporo dal 15 dicembre 2019 al 27 marzo 2020 con due frequenze settimanali. Sapporo è nota per essere una destinazione invernale e sciistica che offre paesaggi mozzafiato e fantastiche attività a tema invernale. Sapporo sarà la quinta destinazione di Finnair in Giappone, oltre a Tokyo Narita, Osaka, Nagoya e Fukuoka.
Finnair offrirà anche un nuovo volo settimanale per Punta Cana nella Repubblica Dominicana. Il volo per Punta Cana sarà operato con un Airbus A350 tra il 13 dicembre 2019 e il 27 marzo 2020. La Repubblica Dominicana è una destinazione molto richiesta in inverno poiché offre fantastiche spiagge sabbiose, località per famiglie e campi da golf eccellenti. Sempre durante la stagione invernale, Finnair vola anche verso un’altra destinazione nella Repubblica Dominicana: Puerto Plata.

Come annunciato in precedenza, Finnair aumenterà anche i voli verso Hong Kong durante l’inverno 2019/2020. I due voli giornalieri già operativi durante l’estate, continueranno infatti ad essere operati anche in inverno. Finnair vola verso sette città della Cina, tra cui Pechino, Shanghai, Xi’an, Chongqing, Nanjing, Guangzhou e Hong Kong.

AIRBUS avvia la A220 Manufacturing Facility presso gli stabilimenti statunitensi di Mobile - Alabama -

La crescita della produzione di Airbus negli Stati Uniti ha fatto un altro passo avanti con il lancio ufficiale della costruzione della A220 Manufacturing Facility. La linea di assemblaggio soddisferà la forte e crescente domanda degli Stati Uniti per il nuovo velivolo A220, la più recente offerta nella linea di aerei commerciali Airbus.

Tom Enders, CEO di Airbus, e Guillaume Faury, President Airbus Commercial Aircraft, hanno guidato la celebrazione e hanno accolto circa 700 partecipanti, tra cui dirigenti di Airbus e di altre industrie del settore, dipendenti della produzione Airbus, leader della comunità locale e nazionale.
La nuova assembly line, che è la seconda U.S. based commercial aircraft production facility, sarà situata presso il Mobile Aeroplex di Brookley, adiacente alla A320 Family production line, ed effettuerà l’assemblaggio di aeromobili A220-100 e A220-300 per i clienti statunitensi. L’inizio della produzione è previsto per il terzo trimestre 2019, con la prima consegna di un aeromobile A220 assemblato a Mobile prevista per il 2020. I nuovi impianti di produzione A220 saranno completati entro il prossimo anno.

Airbus ha legami forti e duraturi con gli Stati Uniti, con i suoi aeromobili operati dalle più grandi compagnie aeree in America. Inoltre, Airbus è un partner importante delle aziende aerospaziali statunitensi. Negli ultimi tre anni Airbus ha speso $48 miliardi negli Stati Uniti con centinaia di U.S. suppliers in oltre 40 stati, supportando oltre 275.000 posti di lavoro americani.

Tra le sue strutture negli Stati Uniti, Airbus ha: engineering centers in Kansas e Alabama; una major training facility in Florida e presto una in Colorado; materials support and headquarters in Virginia; una A320 Family assembly line in Alabama; un think tank innovativo (A3) in California; un drone data analysis business (Airbus Aerial) in Atlanta, Georgia; helicopter manufacturing and assembly facilities in Texas e Mississippi; una satellite manufacturing facility (OneWeb) in Florida.

L’A220 riunisce aerodinamica all’avanguardia, materiali avanzati e motori turbofan Pratt & Whitney PW1500G di ultima generazione, per offrire un consumo di carburante inferiore del 20% rispetto ai velivoli della generazione precedente. Con un’autonomia fino a 3.200 miglia (5.920 km), l’A220 offre le performance di un aeromobile single-aisle più grande.

Con un portafoglio ordini di oltre 500 velivoli fino ad oggi, l’A220 ha tutte le carte in regola per conquistare una parte importante del 100- to 150-seat aircraft market, che si stima rappresenti almeno 7.000 aeromobili nei prossimi 20 anni.

venerdì 4 gennaio 2019

EASYJET, offerta con sconti sino al 25% su tutto il network da e per l'Italia

EasyJet festeggia il 2019 promuovendo la campagna di offerte che raggiungono fino al 25% di sconto su 150.000 voli da e per l’Italia. 

L’offerta Easyjet è attiva sulle prenotazioni effettuate fino al 10 gennaio 2019 per viaggiare tra il 30 gennaio e il 3 luglio 2019 su tutto il network, easyJet .
Inoltre, grazie alla collaborazione con easyJet Holidays, chi sceglie di volare easyjet, potrà usufruire di un ulteriore sconto fino al 20% di sconto su 400.000 pacchetti vacanze.
Garry Wilson, CEO di easyJet Holidays, ha commentato: “easyJet Holidays è orgogliosa di proporre tutto l’anno vacanze con un buon rapporto qualità-prezzo, ma durante la nostra consueta promozione di fine anno offriamo alcuni sconti aggiuntivi per i clienti che desiderano prenotare in questi giorni di festa.

Sappiamo che i nostri passeggeri, oltre alla frequenza e alla flessibilità del network easyJet, apprezzano anche gli elevati standard di qualitá delle strutture alberghiere, ed è per questo che abbiamo incluso nella nostra promozione alcuni hotel a quattro e cinque stelle nostri partner”.

domenica 23 dicembre 2018

EASTER JET prende in consegna il primo Boeing 737 Max

Boeing ha consegnato oggi il primo 737 MAX di Eastar Jet, che diventa così la prima compagnia aerea coreana a utilizzare la nuova versione del 737.

“Siamo entusiasti di prendere in consegna questo nuovissimo 737 MAX”, ha dichiarato Jong-Gu Choi, presidente di Eastar Jet. “L’introduzione del 737 MAX nella nostra flotta riflette gli sforzi che stiamo facendo per modernizzare la nostra offerta di prodotti e offrire un’esperienza di livello mondiale ai nostri clienti. Inoltre, l’economia superiore e la capacità a lungo raggio del 737 MAX ci consentiranno di espandere la nostra rete in mercati nuovi ed esistenti in modo più efficiente, il che ci aiuterà a ottenere una crescita a lungo termine”.

Eastar Jet prenderà in consegna un altro 737 MAX 8 durante questo mese, che si aggiungerà alla flotta esistente di 737 Next-Generation.
“Eastar Jet ha raggiunto una crescita impressionante volando con il Boeing 737. Con il nuovo 737 MAX, la compagnia aerea sarà in grado di portare le loro performance a un livello superiore, sarà in grado di volare più lontano, abbassare i costi operativi e fornire un’esperienza ancora migliore ai passeggeri”, ha affermato Ihssane Mounir, senior vice president of Commercial Sales & Marketing for The Boeing Company. “Siamo orgogliosi della nostra partnership con Eastar Jet e siamo lieti di vederli sfruttare il MAX per competere in uno dei mercati aeronautici più dinamici del mondo”.

Oltre a modernizzare la propria flotta, Eastar Jet utilizzerà Boeing Global Services per migliorare le proprie attività. Questi servizi includono Maintenance Performance Toolbox, che offre accesso in tempo reale alle informazioni necessarie ai tecnici per risolvere rapidamente i problemi di manutenzione dei velivoli.

Con base presso il Gimpo/Incheon International Airport, Corea, Eastar Jet ha avviato le operazioni nel 2007 con i 737 Next-Generation. Da allora, il low-cost carrier (LCC) market coreano è cresciuto in modo significativo ed è diventato il più grande mercato LCC nel Nordest asiatico. Negli ultimi cinque anni il segmento di mercato è cresciuto di oltre il 30% all’anno. Sulla base di questa crescita e dell’introduzione del 737 MAX 8 nella sua flotta, Eastar Jet sarà in grado di espandersi in nuovi mercati come Singapore e Kuala Lumpur tra le altre destinazioni future.

RYANAIR annuncia 4 nuove rotte dall'Italia per Grecia e Germania

Ryanair annuncia l'avvio di 4 nuove rotte dall’Italia verso la Grecia, in particolare da Milano Bergamo verso Kalamata e Zante, da Bologna a Heraklion e da Pisa verso Kalamata, tutte con una frequenza di due voli a settimana e parte della programmazione di Ryanair per la "summer 2019" .
L’estesa programmazione estiva 2019 di Ryanair in Italia offre inoltre voli extra per la Grecia: da Milano Bergamo a Cefalonia e Rodi, da Bologna a Salonicco e da Milano Malpensa a Heraklion.

John Alborante, Sales & Marketing Manager Italia di Ryanair, ha affermato: “Ryanair è lieta di annunciare 4 nuove rotte estive da Milano Bergamo a Kalamata e Zante, da Bologna a Heraklion e da Pisa a Kalamata, oltre all’aumento delle frequenze da Milano Bergamo a Cefalonia e Rodi, da Bologna a Salonicco e da Milano Malpensa a Heraklion, facenti parte dell’estesa programmazione di Ryanair per l’estate 2019. Per festeggiare, siamo mettendo in vendita posti a partire da €9,99 per viaggiare fino a marzo 2019, prenotabili fino a sabato (22 dicembre). Poiché questi posti andranno a ruba, consigliamo ai clienti di accedere oggi stesso al sito Ryanair.com e non lasciarseli scappare”.

Ryanair inoltre ha lanciato oggi due nuove rotte per Norimberga da Napoli e Pisa, entrambe con frequenza di due voli a settimana, che saranno operate da aprile come parte della programmazione di Ryanair per l’estate 2019.

John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Italia di Ryanair, ha affermato: “Ryanair è lieta di annunciare due nuove rotte estive da Napoli e Pisa per Norimberga, operative da aprile 2019 con una frequenza di due voli a settimana, come parte della nostra programmazione per l’estate 2019”.

ROYAL AIR MAROC, riceve il suo primo Boeing 737 Max

Boeing consegna il primo 737 MAX all compagnia aerea Royal Air Maroc; la compagnia di bandiera del Marocco, che ha accolto il suo primo 787-9 Dreamliner pochi giorni fa, prenderà in consegna altri tre 737 MAX 8 e altri tre 787-9 nei prossimi mesi come parte del piano strategico di sviluppo e ammodernamento della flotta, finalizzata ad una più ampia espansione delle sue operazioni.

“Siamo lieti di ricevere il primo 737 MAX della nostra compagnia, che sarà presto affiancato da altri tre aerei della stessa famiglia. Questi nuovi 737 MAX espandono il nostro medium-haul portfolio, che costituisce la spina dorsale della flotta di Royal Air Maroc. Questo aereo è in linea con la nostra strategia di espansione e ammodernamento continuo della flotta, e arriva a pochi giorni dall’annuncio dell’invito ad aderire alla prestigiosa Oneworld Alliance. Questo, a sua volta, rafforzerà ulteriormente la nostra posizione di leadership nel continente”, ha affermato Abdelhamid Addou, CEO e Presidente di Royal Air Maroc.
Gli aerei 737 MAX 8 si baseranno sul successo della flotta 737 Next-Generation di Royal Air Maroc. Il MAX incorpora i più recenti motori CFM International LEAP-1B, Advanced Technology winglets e altri airframe enhancements, per migliorare le performance e ridurre i costi operativi.

Rispetto al precedente modello del 737, il MAX 8 può volare oltre 600 miglia nautiche (1.112 chilometri) più lontano, fornendo al contempo una fuel efficiency migliore del 14%. Il MAX 8 può ospitare fino a 178 passeggeri in una configurazione standard a due classi e volare per 3.550 miglia nautiche (6.570 chilometri).
Royal Air Maroc prevede di operare il 737 MAX 8 sulle rotte da Casablanca ad Accra (Ghana), Lagos (Nigeria), Londra-Heathrow (Inghilterra), Bologna (Italia) e Parigi (Orly e CDG).

“Con il 737 MAX e il 787 Dreamliner, Royal Air Maroc ora opererà con gli aerei più capaci nei narrowbody and medium widebody segments. È una combinazione di efficienza e performance che consentirà alla compagnia aerea di espandere proficuamente il proprio network e il proprio business”, ha affermato Ihssane Mounir, senior vice president of Commercial Sales & Marketing for The Boeing Company. “Siamo entusiasti di celebrare due importanti pietre miliari questo mese con il nostro cliente di lunga data Royal Air Maroc. Negli ultimi cinquant’anni, siamo stati onorati di vederli crescere sulle ali degli aerei Boeing e siamo davvero entusiasti di vedere il prossimo capitolo della nostra partnership”.

Boeing ha inoltre collaborato con il settore industriale in Marocco, supportando lo sviluppo dell’industria aeronautica del paese attraverso iniziative come la joint venture MATIS Aerospace, specializzata nella produzione di cablaggi per aerei. Boeing sta anche aiutando a educare i giovani locali attraverso partnership con EFE-Marocco e l’associazione INJAZ Al-Maghrib.

domenica 9 dicembre 2018

AIR ITALY, nuovi collegamento per Stati Uniti a partire dalla Summer 2019

Air Italy annuncia il lancio di due nuove destinazioni in Nord America raddoppiando il numero di collegamenti con gli Stati Uniti, passando da due a quattro grazie all’avvio dei voli diretti per Los Angeles e San Francisco, previsti rispettivamente il 3 e il 10 aprile 2019 da Milano Mpalpensa.

Queste due prime nuove destinazioni previste per il 2019 si aggiungono a New York, Miami, Bangkok, Delhi e Mumbai aperte nel 2018, portando a sette gli aeroporti intercontinentali serviti da Air Italy in partenza dal proprio hub di Malpensa.

Rossen Dimitrov, Chief Operating Officer di Air Italy, ha dichiarato: “Con il lancio di queste due porte d’ingresso della California, la nostra rete si espanderà in modo significativo, offrendo opzioni ancora più incredibili per i nostri clienti. Con l’imminente lancio del nostro nuovo prodotto di bordo, insieme a queste fantastiche nuove destinazioni, il nostro prodotto, il servizio e il network più in generale, saranno notevolmente migliorati, offrendo ancora più scelta e qualità ai nostri clienti. L’apertura di queste nuove rotte dal nostro hub di Malpensa rappresenta una fase fondamentale del piano di sviluppo per il 2019, determina infatti un momento di ulteriore crescita del nostro network e un necessario impulso verso lo sviluppo del nostro business. Grazie all’ospitalità, l’autenticità, l’innovazione e lo stile alla base dell’esperienza che dedichiamo ai nostri clienti, siamo felici di aver rilevato un riscontro eccezionalmente positivo da tutti i passeggeri che abbiamo ospitato a bordo. In occasione di questo momento di crescita continueremo a fare ogni sforzo per onorare la loro fiducia e incoraggiamento”.

I voli diretti da Milano verso la California sono in vendita su airitaly.com e i clienti possono prenotare i voli per San Francisco e Los Angeles anche dagli aeroporti nazionali serviti da Air Italy grazie ai comodi collegamenti con Malpensa da Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme e Olbia.
Ecco i dettagli operativi: il Milano Malpensa-Los Angeles sarà inaugurato il 3 aprile 2019 con un volo operativo quattro volte alla settimana (Lu, Me, Ve, Do), mentre il Los Angeles-Milano Malpensa opererà a partire dal 4 aprile (Lu, Ma, Gi, Sa). Il Milano Malpensa-San Francisco sarà inaugurato il 10 aprile 2019 con un volo operato quattro volte alla settimana (Ma, Me, Gi, Sa), mentre il San Francisco-Milano Malpensa opererà a partire dall’11 aprile 2019 (Me, Gi, Ve, Do).

Tutti i nuovi servizi di Air Italy per gli Stati Uniti, l’India e la Thailandia vengono operati con Airbus A330-200, che offre fino a 24 posti nell’esclusiva cabina Business Class che consente di volare con il massimo comfort su sedili completamente reclinabili, assaporando un menu italiano accompagnato da una selezione di champagne e vini italiani pregiati, servizio Wi-Fi, un ampio programma di intrattenimento in volo e l’attenzione personalizzata da parte del personale di bordo.

La cabina Economy Class, dotata di 228 posti, offre agli ospiti di Air Italy un volo molto confortevole, un servizio altamente personalizzato, Wi-Fi e un’ampia scelta di intrattenimento a bordo.
Vueling, compagnia a erea low fare spagnola, ha presentato la sua offerta per la "summer 2019" in vigore  dal prossimo marzo sino ad ottobre; periodo nel quale Vueling opererà 80 rotte in partenza da 17 aeroporti italiani con oltre 5,6 milioni di posti disponibili.

Grazie al lancio di 5 nuove rotte internazionali dagli aeroporti di Firenze e Catania, Vueling potenzia i collegamenti verso tutta Europa: i clienti in partenza da Firenze potranno così raggiungere le splendide città di Praga, Vienna, Monaco e Bilbao, mentre da Catania sarà possibile volare a Valencia e godere di tutte le sue attrazioni.
L’Italia si riconferma secondo mercato più rilevante per Vueling a livello internazionale dopo la Spagna: per l’estate 2019 i collegamenti tra i due paesi sono stati ulteriormente potenziati (+11% vs 2018), e oltre 2 milioni di posti saranno disponibili per raggiungere la capitale Catalana, Barcellona. In aggiunta, la compagnia incrementerà anche il numero di voli verso la Francia (+21%) e nazionali tra aeroporti italiani (+2%).

La prossima estate, l’offerta da Roma Fiumicino, secondo hub strategico per la compagnia in Europa, potrà contare su 41 rotte e oltre 3 milioni di posti disponibili. In aumento in particolare i collegamenti verso Parigi: partendo da Roma Fiumicino sarà infatti possibile raggiungere Parigi – Orly con fino a 33 frequenze settimanali (+26% vs 2018) e Parigi – Charles de Gaulle con fino a 12 frequenze settimanali (+88% vs 2018).

In crescita il focus su Milano Malpensa, con una migliorata capacità sui voli per Parigi – Orly (20 frequenze settimanali), Barcellona (39) e Bilbao (3).

“Con 5 nuove rotte, 1 nuovo aereo basato a Firenze e oltre 5 milioni di posti offerti, l’offerta Vueling per la stagione estiva rappresenta al meglio il nostro impegno per il mercato italiano”, ha dichiarato Susanna Sciacovelli, Direttore Generale per l’Italia di Vueling. “L’Italia riveste per noi un ruolo da protagonista nel panorama europeo, e Roma è al centro del nostro progetto di sviluppo. Con questa ricca offerta vogliamo offrire a tutti gli italiani la possibilità di trascorrere delle vacanze indimenticabili presso le mete più desiderate d’Europa”.

Vueling in particolare lancia la propria offerta in partenza da Catania per la prossima stagione estiva con un’importante novità: la rotta Catania – Valencia, che si va ad aggiungere alle 2 rotte nazionali, verso Roma Fiumicino e Firenze, e a quella verso Barcellona El Prat, principale hub della compagnia aerea. Grazie a questi collegamenti, Vueling metterà a disposizione dei passeggeri in partenza da Catania circa 300.000 posti disponibili, un aumento del 14% rispetto all’estate scorsa.

Da Catania, aeroporto dove Vueling è presente dal 2013, per la prossima estate la compagnia aerea opererà la nuova rotta verso Valencia con due frequenze settimanali e più di 21.000 posti disponibili, verso Barcellona El Prat, con fino a 9 frequenze settimanali e ben 75.900 posti disponibili, un aumento del 24% rispetto alla scorsa stagione estiva, ed i collegamenti nazionali verso Firenze, con fino a una frequenza al giorno, e verso Roma Fiumicino, con fino a 15 frequenze settimanali. “Il lancio di questa nova rotta ci rende davvero orgogliosi”, ha affermato Susanna Sciacovelli, Direttore Generale per l’Italia di Vueling. “Per noi, Catania e la Sicilia rappresentano un mercato molto importante dove vogliamo crescere, per questo per la prossima stagione estiva non ci siamo limitati ad aumentare la nostra offerta, ma abbiamo aggiunto una nuova destinazione, la meravigliosa città di Valencia, per dare al mercato siciliano una possibilità di scelta sempre più ampia per le loro vacanze”.

“Grazie a Vueling per questa nuova destinazione in terra spagnola – ha commentato Nico Torrisi, AD di SAC (Società Aeroporto Catania) – che arricchisce l’offerta di collegamenti diretti da/per Catania con le grandi città d’arte europee. Un’attenzione, quella di Vueling per il mercato siciliano (e viceversa) confermata anche con il rafforzamento delle rotte su Barcellona”.

In aggiunta, Vueling incrementa la propria offerta anche dall’aeroporto di Palermo aumentando il numero di posti disponibili sulle tratte operate verso Barcellona, con un collegamento al giorno ad agosto, Roma Fiumicino, con fino a 20 frequenze settimanali, e Firenze, con fino 3 frequenze settimanali da marzo ad agosto e fino a 5 frequenze a partire da settembre. Per la prossima estate la compagnia aerea offre più di 283.000 posti con un aumento del 5% rispetto allo scorso anno.

( Press Office Vueling)

mercoledì 5 dicembre 2018

IBERIA, annuncia il collegamento aereo Bari - Madrid

IBERIA, compagnia di bandiera spagnola, annuncia che dal 1° luglio 2019, la controllata Iberia Express avvierà un proprio collegamento tra Bari e Madrid. Il volo, attivo sino al prossimo 13 settembre, sarà operato ogni lunedì e venerdì.

Il Presidente di Aeroporti di Puglia, Tiziano Onesti, commentando l’annuncio della nuova rotta, sottolinea: “Questo volo arricchisce il network di destinazioni internazionali collegate alla Puglia, nel quadro di una strategia, che, da un lato, punta a incrementare le connessioni offerte e, dall’altro, mira a far crescere, per numero e qualità, le compagnie attive negli aeroporti della nostra Società: con Iberia Express, infatti, si rafforza la presenza del gruppo IAG holding, già operante su Bari e Brindisi con British Airways e Vueling. Un’offerta così articolata – prosegue Tiziano Onesti – permette di sviluppare il mercato e di intercettare diversi segmenti di traffico; inoltre, l’avvio di questo volo favorisce una migliore accessibilità ai maggiori snodi intercontinentali europei. La capitale spagnola, infatti, oltre a essere l’hub della compagnia iberica, è uno dei principali punti di collegamento in prosecuzione con il Centro e Sud America, mercato sul quale il vettore Iberia è uno dei più importanti player. Peraltro, la scelta di operare i voli verso Madrid ogni lunedì e venerdì può rappresentare un’interessante opportunità per attrarre quanti – anche dalla Spagna – vorranno trascorrere un soggiorno all’insegna dell’arte e della cultura, nonché di una eccellente offerta enogastronomica”.

Thomas Weimann, Head of network, Scheduling & slots di Iberia Express, ha dichiarato: “Questa nuova rotta dimostra l’attenzione di Iberia Express al mercato italiano ed è un atto di fiducia nei confronti della Puglia. Ci auguriamo che sempre più turisti spagnoli possano godere delle attrazioni che Bari e questa parte della costa italiana hanno da offrire. In aggiunta, questo nuovo servizio fornirà più possibilità per i pugliesi che vogliono volare a Madrid, ma anche di collegarsi con più di 130 destinazioni che il gruppo Iberia offre attraverso questo hub”.

ALITALIA, la poltrona "Magnifica" premiata dal Global Traveller

La poltrona di Magnifica, la business class di lungo raggio di Alitalia, è la migliore al mondo. A dirlo sono i viaggiatori abituali che premiano la Compagnia italiana anche per la cucina di bordo giudicata in testa alle classifiche per la qualità del proprio menu anche nel 2018. A stabilire il primato di Alitalia nelle due importanti categorie è il prestigioso mensile americano Global Traveler che nella quindicesima edizione del “GT Tested Reader Survey” ha chiesto un giudizio sui servizi di bordo delle compagnie aeree ad oltre 20.000 frequent flyer.

Alitalia ha ricevuto quest’anno due riconoscimenti dai lettori della autorevole rivista americana. La comodità della poltrona di Magnifica, con i rivestimenti in pelle Poltrona Frau, la possibilità di reclinarsi completamente per trasformarsi in un confortevole letto, la funzione massaggio di cui è dotata, hanno convinto i viaggiatori che hanno assegnato alla compagnia italiana il premio “Best Business-Class Seat Design”.

La qualità dei pasti offerti a bordo, i loro abbinamenti con i migliori vini italiani e il costante impegno di Alitalia nell’ideare un menu che sia espressione della migliore tradizione enogastronomica italiana, hanno permesso inoltre alla Compagnia di ricevere per la nona volta il premio “Best Airline Cuisine”. 

Recentemente, Alitalia ha puntato molto sull’arricchimento della propria offerta “food & beverage”, con l’obiettivo di rendere ancora più unica l’esperienza di viaggio: da novembre i piatti di Magnifica sono disegnati in esclusiva da Gambero Rosso ed è stato completamente rivisitato anche il catering di classe economica sia sui voli intercontinentali che su quelli internazionali di durata superiore alle 3 ore, durante i quali ora vengono proposti piatti legati alla tradizione gastronomica del Paese con prodotti preparati in Italia.

“Essere premiati da chi prende abitualmente un volo è il miglior riconoscimento possibile, perché la vera ricchezza di una Compagnia è la soddisfazione dei propri passeggeri”, ha dichiarato Fabio Maria Lazzerini, Chief Business Officer di Alitalia. 

“I due premi conferiti dai lettori di Global Traveler confermano il grande lavoro fatto da tutto lo staff di Alitalia per valorizzare il nostro prodotto di punta, Magnifica, la nostra business class di lungo raggio che oggi si colloca stabilmente al vertice della categoria a livello globale”, ha proseguito il manager. “Eccellenza del servizio, comfort, quel calore tipico italiano e la partnership con brand di successo del made in Italy, sono le caratteristiche uniche che Magnifica può offrire nel mercato del lungo raggio e che vengono sempre più apprezzate dai viaggiatori del nostro Paese e dai frequent flyer stranieri che si sentono già in Italia non appena salgono a bordo di un aereo Alitalia”, ha concluso Lazzerini.


AERONAUTICA MILITARE, ordine di SCRAMBLER per due Eurofighter del 36° Stormo

Nella mattinata di oggi i velivoli caccia F-2000 Eurofighter dell'Aeronautica Militare, in servizio di allarme per la difesa dello spazio aereo nazionale, hanno compiuto un intervento su ordine di decollo immediato (in gergo tecnico detto "scramble") per un velivolo civile che aveva perso il contatto radio con gli enti del traffico aereo.

Il velivolo PC12 di nazionalità keniota era decollato da Buochs (Svizzera) e diretto in Grecia. I due caccia intercettori del 36° Stormo di Gioia del Colle hanno raggiunto l'aereo keniota dopo pochi minuti dal decollo. Una volta accertato visivamente che non ci fossero condizioni di emergenza, i due F-2000 hanno fatto rientro alla base.
La missione operativa è stata attivata a seguito dell'ordine di "scramble" pervenuto dal CAOC (Combined Air Operation Center) di Torrejon, ente NATO responsabile per la sorveglianza dei cieli di quell’area e si è svolta sotto il controllo delle sale operative del sistema di sorveglianza e difesa aerea dell'Aeronautica Militare.
L'Aeronautica Militare assicura la sorveglianza dello spazio aereo nazionale 365 giorni all'anno, 24 ore su 24, con un sistema di difesa che è integrato, anche in tempo di pace, con quello degli altri Paesi appartenenti alla NATO. Il servizio è garantito - per la parte sorveglianza, identificazione e controllo – dall'11° Gruppo Difesa Aerea Milssilistica Integrata (DAMI) di Poggio Renatico (Fe) e dal 22° Gruppo Radar di Licola (Na), mentre l'intervento in volo è assicurato dal 4° Stormo di Grosseto, dal 36° Stormo di Gioia del Colle e dal 37° Stormo di Trapani Birgi, tutti equipaggiati con velivoli caccia Eurofighter.


martedì 4 dicembre 2018

NORWEGIAN, presenta il volo Roma Fiumicino - Boston

Norwegian, miglior compagnia aerea low-cost lungo raggio al mondo e miglior compagnia aerea low-cost in Europa secondo Skytrax, annuncia l’avvio della nuova rotta Roma Fiumicino - Boston per l’estate 2019.

Da domenica 31 marzo, il vettore collegherà la capitale italiana al Massachusetts quattro volte alla settimana, ogni lunedì, mercoledì, venerdì e domenica, con tariffe a partire da 189,90 euro, tasse incluse. I biglietti sono in vendita a partire da oggi, mercoledì 28 novembre.
Durante la stagione estiva 2019 sarà quindi possibile decollare a bordo degli aeromobili Norwegian da Roma Fiumicino verso 4 destinazioni negli Stati Uniti: New York/Newark, Los Angeles, San Francisco/Oakland e Boston.

“Siamo molto felici di annunciare il nuovo collegamento da Roma Fiumicino verso Boston, che si aggiunge ai voli intercontinentali verso la Grande Mela e la California - ha dichiarato Amanda Bonanni, Sales Executive di Norwegian in Italia-. Dalla prossima estate sarà possibile volare low cost, a bordo dei nostri aeromobili, anche alla volta del Massachusetts, con un’offerta ancora più ampia da e per la capitale”.

La nuova rotta, che prevede oltre 70.000 biglietti in vendita, farà la gioia di tutti i passeggeri che vogliono raggiungere velocemente e senza scalo il Massachusetts: basti pensare che, negli ultimi 12 mesi, solo 23.200 dei 56.600 passeggeri decollati da Roma verso Boston, si sono imbarcati su un volo diretto, mentre gli altri viaggiatori hanno fatto scalo a Londra, Francoforte, Dublino o in una città americana. Infine, a riprova della grande attrattiva di Boston per il mercato europeo, sia leisure sia business, il nuovo collegamento sarà disponibile anche da Madrid”.
In aggiunta al lancio della nuova rotta, durante la summer 2019, verranno potenziati ulteriormente i collegamenti verso gli USA con un’offerta complessiva di 341.000 biglietti, il 59% in più rispetto alla summer 2018. La rotta per New York/Newark (frequenza 7/7) prevede un incremento del +17% nel volume di posti in vendita, pari a 146.500 biglietti. 

Cresce anche la rotta Roma-Los Angeles: le frequenze settimanali passeranno da 3 a 4(tutti i lunedì, mercoledì, venerdì e sabato) per un totale di 70.800 posti (+33%). Potenziata, infine, anche la rotta da Fiumicino verso San Francisco/Oakland che passa da 2 a 3 frequenze settimanali: il collegamento - disponibile ogni martedì, giovedì e sabato – prevede 53.100 biglietti in vendita, pari a un incremento del 50% rispetto alla summer 2018.

Ma le novità per la prossima stagione estiva non sono finite qui! Norwegian, infatti, ha annunciato l’avvio del volo diretto Londra – Rio de Janeiro: grazie ai collegamenti “Worldwide by Easyjet”, tutti gli italiani che vogliono raggiungere la spiaggia di Ipanema, potranno volare a Londra con EasyJet e, dopo un breve stop-over, ripartire imbarcandosi a bordo di uno degli aeromobili Norwegian con destinazione Rio, acquistando un unico biglietto. Quella verso il Brasile è la seconda rotta Norwegian verso il Sud America, che si aggiunge alla Londra Gatwick-Buenos Aires.

VOLOTES, riconferma l'offerta dei voli dal "Marco Polo" di Venezia

Volotea, la compagnia aerea che collega medie destinazioni in Europa basata a Venezia, ha riconfermato per la prossima stagione estiva l’intera offerta al Marco Polo: grazie alla flotta del vettore sarà infatti possibile decollare dallo scalo veneto verso 35 destinazioni, 16 esclusive. Ottimi, inoltre, i risultati registrati dalla low-cost a Venezia: da gennaio a ottobre 2018, il vettore ha trasportato oltre 784.000 passeggeri (+15% vs 2017), superando così l’intero volume dello scorso anno e registrando una forte crescita presso lo scalo.

“Siamo felicissimi di riconfermare tutte le rotte in partenza da Venezia per la prossima stagione estiva - afferma Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea. – Dal 2012 ci siamo affermati a livello locale, attestandoci come una tra le compagnie aeree più conosciute e apprezzate del territorio, grazie ad una rete di collegamenti che, anno dopo anno, si è andata incrementando, fino alle attuali 35 destinazioni raggiungibili. Non va dimenticato, infine, che presso l’aeroporto, sono allocati 7 aeromobili”.


Con i voli comodi, diretti e veloci, i passeggeri di Volotea in Veneto potranno raggiungere alcune tra le più affascinanti mete turistiche, non solo in Italia, ma anche all’estero. Sono 9 le destinazioni domestiche collegate allo scalo - Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Lampedusa, Olbia, Palermo e Pantelleria - e 26 quelle internazionali - Bordeaux, Marsiglia, Nantes e Tolosa in Francia, Alicante, Asturie, Bilbao, Malaga, Palma di Maiorca, Santander e Saragozza in Spagna, Spalato e Dubrovnik in Croazia, Atene, Corfù, Creta, Cefalonia, Kos, Mykonos, Preveza-Lefkada, Samos, Santorini, Skiathos, Zante e Karpathos in Grecia e, infine, Praga in Repubblica Ceca.

Nel 2019 il vettore scenderà in pista a Venezia con un’offerta totale di oltre 855.000 biglietti in vendita e circa 6.850 voli.