venerdì 1 maggio 2015

VOLOTEA ripristina il collegamento stagionale Cagliari - Venezia

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni, accorcia le distanze tra la Sardegna e il Veneto, ripristinando dal 1 maggio il collegamento Cagliari-Venezia. Salgono così a tre le rotte operate dal vettore presso lo scalo sardo, da cui sarà possibile decollare anche verso Catania (dal 29 maggio) e Ancona (dal 28 giugno). Per un’estate da prendere al volo.

Roberto Bianchi - AAR.net - 
“Il ripristino dei collegamenti da Cagliari verso Venezia e Ancona, insieme all’introduzione della nuova rotta per Catania, riconfermano l’impegno che abbiamo preso con i viaggiatori sardi dal 2012 - afferma Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea – Con i collegamenti operati presso l’aeroporto Mameli vogliamo offrire ai nostri passeggeri 3 irresistibili destinazioni in cui trascorrere le prossime vacanze estive. E al tempo stesso ci auguriamo di poter incrementare il flusso turistico di viaggiatori desiderosi di visitare una delle città più belle e vivaci dell’isola”.

“La mission della nostra compagnia è di collegare destinazioni medie e piccole, proprio come Cagliari, con voli diretti, pratici e con tariffe low cost. – continua Muñoz - Siamo presenti in 64 aeroporti a livello internazionale, 17 dei quali in Italia, e stiamo per infrangere il tetto dei 5 milioni di viaggiatori trasportati a livello internazionale. Davvero un ottimo traguardo se si considera che abbiamo appena inaugurato il nostro 4° anno di attività”.

E il vettore si dichiara soddisfatto dei risultati raccolti in Italia, dove ha totalizzato un tasso di raccomandazione del 93%. “Più di 9 passeggeri su 10 consiglierebbero la nostra compagnia ad altri viaggiatori e il nostro tasso di puntualità a livello nazionale si attesta all’87,4%. Ciò significa che su 10 voli programmati, quasi 9 sono partiti o atterrati puntualmente” – conclude Munoz. E chi imbarca in stiva la propria valigia con Volotea può volare tranquillo: ad oggi il rischio di perdita è davvero bassissimo, solo 0,4 bagagli smarriti ogni 1.000 passeggeri.

Vincenzo Mareddu, presidente di SOGAER, società di gestione dell’Aeroporto di Cagliari, definisce la partnership con Volotea come un’idea vincente: “Da quando Volotea è atterrata a Cagliari nel 2012, quasi 93.000 passeggeri hanno scelto e apprezzato i suoi servizi. Ora che alle rotte storiche si aggiunge la novità di Catania, città ricca di fascino e cultura che finora non era collegata al nostro aeroporto da voli diretti, ci aspettiamo di veder crescere in maniera significativa i volumi di traffico sia business che leisure”. “Il nostro è un territorio – spiega Mareddu – che può trarre immenso beneficio dai flussi turistici e destinazioni come Catania hanno il vantaggio di essere molto gradite anche a chi si sposta per motivi di lavoro: siamo felici di contribuire ad aumentare la mobilità di sardi con i nuovi voli targati Volotea”.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.