martedì 28 settembre 2021

VUELING ottiene 18 nuovi slot dallo scalo di Paris Orly

Vueling, compagnia aerea parte del Gruppo IAG (International Airlines Group), conferma che la sua richiesta relativa ai 18 slot giornalieri presso l’aeroporto di Parigi Orly è stata approvata e classificata al primo posto dalla Commissione Europea. Gli slot di rimedio sono stati messi a disposizione a seguito della ricapitalizzazione COVID-19 di Air France e Air France – KLM Holding operata da parte dello Stato francese.

Marco Sansavini, CEO Vueling, ha commentato: “A nome di tutta Vueling, sono lieto che ci siano stati assegnati gli slot presso Parigi Orly. Siamo determinati a investire sull’aeroporto parigino e in Francia con un’offerta sostenibile per i nostri clienti: è proprio qui infatti che baseremo il nostro aereo più efficiente e più grande, l’Airbus A321. La nostra proposta low cost garantirà ai passeggeri francesi ed europei vantaggi unici come il code sharing e i voli in connessione con altre compagnie aeree parte del Gruppo IAG”.

Vueling stima di iniziare a sfruttare i nuovi 18 slot giornalieri a partire da novembre 2021 e punta ad annunciare ulteriori slot in conformità con le tempistiche delle procedure della Commissione Europea.
La Commissione ha assegnato a Vueling gli slot di Parigi Orly nell’ambito della ricapitalizzazione di Air France.

Vueling opera in Francia dal 2004, lo stesso anno in cui ha fatto la sua prima comparsa come compagnia aerea. Vueling è il primo vettore nei collegamenti tra Francia e Spagna e opera attualmente 37 rotte da 6 aeroporti francesi (Parigi Orly, Bordeaux, Lione, Marsiglia, Nantes e Nizza), 23 delle quali partono da Parigi Orly con 5 aerei basati. Nel corso della stagione estiva 2021, la compagnia aerea, come leader del mercato spagnolo e attore chiave nella ripresa del settore, ha messo a disposizione più di 320 collegamenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.