mercoledì 14 marzo 2018

VOLOTEA, presenta il nuovo collegamento Catania - Pescara

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa, ha annunciato l’avvio di un nuovo collegamento da Catania alla volta di Pescara. Il volo, disponibile dal 31 maggio con 2 frequenze settimanali per un totale di 16.500 biglietti, si va così ad aggiungere ai collegamenti in partenza da Catania, per un totale di 8 destinazioni, 5 delle quali operate in esclusiva dal vettore. “Volotea atterrerà per la prima volta a Pescara e siamo davvero felici che il nuovo volo parta dall’aeroporto di Catania – afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia -. 

Da fine maggio i nostri passeggeri siciliani potranno raggiungere, con voli comodi e diretti, il Centro Italia, organizzando uno short break alla scoperta delle bellezze paesaggistiche di Pescara e dell’Abruzzo, una regione che offre un panorama enogastronomico e culturale di prim’ordine”. Nel 2018 l’offerta Volotea dal Fontanarossa prevede circa di 800.000 posti, pari ad un incremento del 7% rispetto allo scorso anno, verso 8 destinazioni, 7 in Italia e 1 all’estero.

“Grazie a Volotea – ha commentato Nico Torrisi, AD di SAC, società di gestione dello scalo di Catania – per questa ulteriore rotta da Catania. Il volo su Pescara va a potenziare il network di collegamenti nazionali dal nostro scalo e, oltre a confermare la proficua sinergia fra Volotea e SAC, rappresenta un ponte diretto fra la Sicilia e la bellissima terra dell’Abruzzo: occasione che non mancherà di animare il segmento turistico delle due regioni”.

Il Presidente di SAGA, Prof. Nicola Mattoscio, esprime così la sua soddisfazione: ”La Partnership con Volotea consente all’Aeroporto d’Abruzzo la presenza di un nuovo e prestigioso vettore. Continuano così la diversificazione degli operatori sullo scalo e gli sforzi di allineamento agli obiettivi in materia di volumi di traffico precisati nel Piano Industriale e nel Budget 2018 della Società”.
Oltre ad offrire ai passeggeri la possibilità di raggiungere Catania, il nuovo volo contribuirà ad incrementare il flusso turistico incoming verso Pescara e l’Abruzzo, una regione che ha un potenziale turistico enorme, grazie alle sue bellezze artistiche e naturalistiche e al suo patrimonio enogastronomico.
Durante i prossimi mesi, sarà possibile decollare da Catania verso 7 città italiane – Ancona, Bari, Genova, Napoli, Pescara (novità 2018), Venezia e Verona – e 1 meta francese, Tolosa (altra novità 2018, disponibile dal 13 aprile con frequenza fino a 2 volte a settimana e un totale di circa 12.000 biglietti in vendita). Un trend di crescita positivo, in linea con gli ottimi risultati registrati a livello internazionale durante gli scorsi mesi.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.